Quando parliamo di verde, apriamo una grande parentesi perché la gamma
di sfumature di questo colore è davvero ampia.
Il colore verde esprime equilibrio, armonia, calma e anche riservatezza. Un
colore dal forte richiamo al vegetale.
Si può scegliere un verde dalle tonalità ricche e profonde come il verde pino, oppure più vellutate e calde come il verde muschio.
Può essere usato singolarmente oppure abbinato a colori contrastanti,
insomma bisogna giocare ed osare, avendo sempre chiaro quale effetto si
vuole ricreare tra le mura di casa.

https://maisonbelle.nl/groen-in-je-interieur/
https://www.eclectictrends.com/nuud-ceramics/

È bello anche sovrapporre e affiancare diverse tonalità di verde, più scure e più chiare, per vivacizzare lo spazio e rendere l’ambiente dinamico.
Il colore verde non è mai fuori posto, in ciascuna stanza della casa trova il giusto significato e può diventarne il punto di forza.

SOGGIORNO IN VERDE

https://www.homestolove.co.nz/inspiration/tips-and-advice/how-to-paint-your-floors

Per rendere ampio e arioso un salotto, meglio scegliere tonalità di verde
chiare e distribuirle in maniera omogenea e diffusa sulle pareti del soggiorno. Si può giocare poi su arredi e tessili avvicinandosi a verdi più scuri o intesi, ma a piccole dosi, senza esagerare e con l’utilizzo di altri colori in contrasto. Se invece non si ha paura di osare e il salotto è luminoso e ampio, via libera a verdi accesi o scuri, anche declinati in texture e fantasie come in una carta da parati.

https://www.elledecoration.vn/decorating/4-loi-trang-tri-khien-nha-nho-hon

CUCINA IN VERDE

https://www.planete-deco.fr/2017/01/16/une-maison-moderne-et-vintage-a-amsterdam/

Il verde è molto utile in un ambiente così tecnico, perché aiuta ad
ammorbidire la freddezza dell’acciaio e a vivacizzare la texture del legno. In questo caso il verde può essere usato come sfondo neutro, ma non banale, nelle pareti o come elemento di contrasto. Possiamo immaginarlo in una cucina dai mobili verdi abete oppure in un rivestimento, ad esempio in
marmo verde o effetto terrazzo verde.

CAMERA DA LETTO IN VERDE

https://clemaroundthecorner.com/made-les-plus-beaux-interieurs/

stemperandolo con il grigio e il bianco o con un colore a contrasto, ad
esempio il giallo senape.

BAGNO IN VERDE

https://divinesavages.com/products/deco-martini-arsenic

L’ambiente dove si può osare di più, perché piccolo e ricco di elementi che
spezzano le linee e gli equilibri. Qui si potrebbe pensare al verde anche a
soffitto, oppure a rivestimento. Un bagno con piastrelle verdi lucide, con
pattern in nuance di verde è davvero un’ottima soluzione.

https://www.archiproducts.com/it/notizie/suede-il-bagno-d-ispirazione-art-deco_63907

Se una casa tutta verde vi spaventa, o se dipingere le pareti di questo colore è troppo per voi, si può introdurre questo colore in modo diverso, ad esempio con tessili o addirittura con veri elementi naturali come le piante.
Accostando una pianta ad una parete scura, le sfumature di verde
acquisteranno impatto e vivacità, su una parete chiara invece il verde
naturale conferirà profondità e atmosfera alla stanza.

Francesca Grua – Unadesignerpertutti